Blog: http://Libero.ilcannocchiale.it

Ballottaggi: non lasciamo le cose a metà!

 Ci sono ottime ragioni per votare e far votare i nostri candidati ai ballottaggi di domenica e lunedì:
1)     Alcune roccheforti del potere rosso vacillano. E' il momento di dare la spallata decisiva.
2)     Il governo Berlusconi è il “governo del fare”. Trasferiamo questa concretezza nelle amministrazioni locali.
3)     Oltre sessant’anni di consociativismo e di potere economico "rosso" hanno creato incrostazioni e privilegi non più tollerabili in un Paese moderno. Voltiamo pagina.
4)     Se cadono i feudi della sinistra, l’imprenditoria privata, che nelle regioni rosse è stata sempre soffocata, avrebbe nuova linfa e nuovo slancio per risollevarsi.
5) La vittoria dei candidati di centrodestra nelle “regioni rosse” darebbe nuovo impulso all’azione del governo Berlusconi e del Popolo della Libertà.
Una chiara vittoria completerà l'ottimo risultato del primo turno e sarà la risposta migliore a tutti i veleni e a tutto il fango che la sinistra politico-mediatica sta lanciando contro Berlusconi. Hanno fallito la via democratica e la via giudiziaria. Ora vogliono riprendersi il potere con la spazzatura mediatico-giudiziaria, con una caccia all'uomo senza precedenti, lanciata sui media italiani e stranieri. Del resto sono abituati a seppellire l'Italia di immondizia. Un anno fa il governo Berlusconi, ripulì quella di Napoli. Oggi cominciamo a ripulire questa nuova specie di monnezza vincendo i ballottaggi.
Buon voto!


dott.Angelo Rossi
responsabile PDL

Pubblicato il 19/6/2009 alle 18.8 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web